Maserati

Maserati al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova

Maserati al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova

Maserati è presente al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, la più importante fiera europea di veicoli classici e contemporanei. La manifestazione, giunta alla 34esima edizione, inizia oggi e resterà aperta al pubblico fino a domenica 29 ottobre.

Sono tre le vetture che Maserati Classiche ha deciso di esporre nel proprio stand all’interno del padiglione n.1 del Salone:

  • A6 1500. La A6 1500 fu il primo modello stradale della Maserati. Il progetto nacque nel 1941 a Modena, lo sviluppo della vettura proseguì anche durante gli anni bui del conflitto e venne presentata ufficialmente al Salone di Ginevra nel 1947. La vettura caratterizzata oltre che dal design di Pininfarina, anche da un’importante innovazione quale il telaio tubolare con elementi a sezione circolare, ebbe un immediato successo tra la stampa specializzata e tra il pubblico, tanto che si decise di avviare la produzione. La linea venne però rivista ed i gruppi ottici anteriori a scomparsa sostituiti con quelli di tipo tradizionale delimitati da una cornice cromata. La versione Extra Lusso venne poi dotata di una griglia più moderna e di vetri laterali più ampi.
  • 5000 GT Allemano. La 5000 GT venne presentata al Salone di Torino del 1959 e fu l’indiscussa regina della manifestazione. La vettura carrozzata da Touring venne soprannominata “Scià di Persia” e ne vennero prodotti solamente 3 esemplari che bastarono a consolidare ulteriormente l’autorevolezza del marchio del Tridente sul mercato mondiale. L’anno successivo, nel 1960, la  5000GT venne presentata al salone di Ginevra rivista in parte per quel che riguardava il motopropulsore, reso più “gentile” nell’uso quotidiano ma sempre con grandi prestazioni. Mentre il rapporto di collaborazione con Touring stava volgendo al termine, altri illustri carrozzieri si affacciarono al progetto: Pininfarina, Monterosa, Ghia, Frua ed Allemano che arrivò a monopolizzare la produzione, fornendo a Maserati la maggioranza delle carrozzerie.
  • A6G-54 Allemano. La A6G-54, riproponeva il tema della vettura di media cilindrata ad alte prestazioni utilizzata sia in versione stradale che in versione più estrema destinata alle competizioni. L’allestimento della vettura fu commissionato ad importanti carrozzieri quali Zagato, Frua ed Allemano. Il primo si concentrò su una carrozzeria aggressiva e funzionale, frutto di una lavorazione artigianale sempre diversa nei dettagli. Frua scelse la strada della forte personalizzazione dei modelli (Coupè e Spyder), espressa in audaci abbinamenti di colori. Allemano studiò vetture dal design lineare che realizzò con esecuzioni accurate adatte a vetture granturismo di gran prestigio.

Oltre alle tre esclusive Maserati classiche, è in esposizione una nuova Ghibli GranSport MY18 che si ispira alla grande tradizione racing di Maserati. Il nuovo allestimento GranSport  è stato infatti concepito per rispondere alle esigenze dei clienti alla ricerca di una maggiore sportività nel segmento delle berline di fascia alta. Gli esterni della GranSport si caratterizzano non solo per i proiettori Full LED adattivi, ma anche per gli inserti Black Piano sul paraurti anteriore, la scritta “GranSport” sul parafango anteriore, le minigonne in tinta vettura, gli inserti blu sia sul logo Tridente sia su quello Saetta, le pinze freno di colore Rosso e i cerchi da 20” Urano diamantati.

Per gli amanti della guida sportiva, l’abitacolo prevede i sedili sportivi completamente in pelle con regolazione elettrica a 12 vie e il volante sportivo. Completano le dotazioni di serie della GranSport le palette del cambio al volante e la pedaliera sportiva in acciaio. Come ulteriore personalizzazione, per enfatizzare il DNA racing della Ghibli è disponibile per gli esterni un pacchetto opzionale in carbonio, che comprende gli specchietti retrovisori, il rivestimento del montante centrale e posteriore oltre alle maniglie porta per la versione base, con in più lo splitter anteriore e posteriore per l’allestimento GranSport.

La nuova Ghibli MY18 è disponibile anche nell’allestimento GranLusso dove la ricercatezza delle dotazioni si esprime attraverso l’utilizzo di materiali esclusivi e di contenuti speciali nella migliore tradizione dell’artigianalità italiana.

Presso lo stand della Casa del Tridente, grazie alla prestigiosa collaborazione con Bulgari, sono esposti i due nuovi modelli di orologio Octo Maserati, presentati ufficialmente al Salone di Francoforte 2017. I nuovi Octo Maserati GranLusso e GranSport by Bulgari sono orologi esclusivi espressamente pensati per chi possiede una Maserati: il quadrante spettacolare (con minuti retrogradi e ore saltanti) evoca il contagiri di una vera Maserati, mentre il cinturino in pelle impunturata richiama la selleria.

E’ possibile ammirare in anteprima anche un modello della nuova collezione di biciclette in limited-edition progettata da Montante Cicli in esclusiva per Maserati. Il progetto celebra alcune tra le vetture storiche più rappresentative della Casa del Tridente, con la creazione di 4 modelli in chiave vintage bike ispirati alla 250s (1957), alla 450s (1957), alla 3500GT (1957) e infine alla Maserati Ghibli (1967), a cui il modello esposto si ispira.

Inoltre è presente il Maserati Store con tante proposte ed in particolare la linea “Maserati Classiche” ispirata al mondo heritage, con le più iconiche auto d’epoca della Casa del Tridente riprodotte sulle grafiche e sulle patch dei capi.

L’ente “Maserati Classiche”, curatore della presenza al salone, è un organismo interamente dedicato alle vetture d’epoca della Casa del Tridente e alla promozione del grande patrimonio storico dell’Azienda modenese.

Maserati ha inoltre recentemente introdotto su tutta la gamma importanti aggiornamenti di prodotto in occasione dell’ultimo Salone di Francoforte; in tal modo la nuova gamma MY18 è ancora più completa e sofisticata.

Tutti i modelli Maserati sono stati sensibilmente affinati con l’aggiunta di nuovi contenuti ad alta tecnologia. Per la prima volta Maserati introduce lo sterzo elettro assistito (EPS) che abilita le funzioni attive dei nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS). L’EPS ha sostituito lo sterzo idraulico sulla Ghibli, sulla Quattroporte e sul Levante, a garanzia di un miglior livello di handling e di comfort, mantenendo la precisione e il feeling di sterzo tipica di ogni Maserati.

Anche la GranTurismo e la GranCabrio MY18, sono state oggetto di un importante restyling degli esterni che ne ha migliorato l’aerodinamica, mentre l’upgrade degli interni ha comportato l’introduzione di un nuovo sistema di infotainment.

Maserati

Altro in Maserati

MASERATI MULTI 70 E GIOVANNI SOLDINI A LOS ANGELES IN VISTA DELLA TRANSPAC RACE

redazione6 luglio 2017

CONTINUA LA PARTNERSHIP PLURIENNALE ZEGNA-MASERATI, ORA IMPEGNATI NELLA SFIDA ALLA VELOCITA’DI GIOVANNI SOLDINI E DEL TRIMARANO MASERATI MULTI70

redazione14 giugno 2017

Il Tour ciclistico partito il 3 giugno da Parigi, si è concluso ieri a Modena presso la sede della Casa del Tridente

redazione8 giugno 2017

MASERATI AL SALONE DELL’AUTO DI TORINO PARCO VALENTINO 2017

redazione7 giugno 2017

INIZIO AD ALTA QUOTA PER IL MASERATI POLO TOUR 2017 ALLA “SNOW POLO WORLD CUP ST. MORITZ” IN COLLABORAZIONE CON LA MARTINA

redazione30 gennaio 2017

AL VIA IL MASERATI WINTER TOUR A COURMAYEUR MONT BLANC E CORTINA D’AMPEZZO

redazione13 dicembre 2016

MASERATI SUPPORTA L’ASSOCIAZIONE LINGOTTO MUSICA

redazione8 dicembre 2016

MASERATI: PRODOTTA LA VETTURA N°. 100.000

redazione6 dicembre 2016

Il cantante spagnolo Alvaro Soler ha scelto una Maserati Ghibli SQ4

redazione28 novembre 2016

Copyright © 2015 ABMnews.

ABMnews è iscritta nel registro della stampa presso il tribunale di lecco al n. 6/2008


Website by Artlantis Srl