Senza categoria

Nuova CITROËN C3: è la musa ispiratrice della città di Venezia

Nuova CITROËN C3: è la musa ispiratrice della città di Venezia

Unica, originale, fresca, moderna, connessa e…colorata. Citroën C3 è la protagonista e fonte di ispirazione di un progetto di design realizzato a Venezia, alla Scuola Internazionale di Grafica. Il progetto prescelto è di due giovani designer che hanno saputo personalizzare la C3 con una decorazione tipica della laguna veneziana che esprime colore e energia, freschezza e allegria.

 

Da quasi un secolo Citroën è sinonimo di innovazione tecnica ed audacia stilistica. In sintesi, di grande creatività. Una creatività che il Marchio ha sempre messo al servizio del benessere dei passeggeri dei propri modelli, frutto del costante contatto con la clientela dalla quale provengono suggerimenti per l’introduzione di soluzioni rispondenti alle esigenze e ai diversi stili di vita d’oggi. Da qui il claim istituzionale Inspired by You

Una creatività, quella di Citroën, che ha avuto nel design uno degli elementi vincenti in questi quasi 100 anni di storia. Un design che ha avuto spesso radici italiane, a partire dalle geniali intuizioni del varesino Flaminio Bertoni, a cui si devono le linee dei modelli più iconici del Marchio, come la Traction Avant degli anni Trenta.

Proprio da questo storico rapporto con lo stile italiano è nata la sfida Citroën Design Project, che ha messo alla prova la creatività dei 18 allievi della Scuola Internazionale di Grafica Venezia, una istituzione che da quarant’anni forma giovani designer di tutto il mondo tramite master della durata di due anni.

Gli attuali allievi della Scuola sono stati invitati a progettare una livrea per una vettura Citroën, ispirandosi alla magica atmosfera della Serenissima. Il modello prescelto come fonte di ispirazione per i giovani designers, è Citroën C3, che si contraddistingue per il suo design audace, dal look fresco e carismatico, energico e moderno, dalle linee fluide che ispirano dinamismo e potenza. Uno stile immediatamente riconoscibile, dal forte potenziale di personalizzazione.

“Abbiamo accettato con piacere questa sfida di Citroën perché riteniamo che la sua mission sia molto simile alla nostra: siamo entrambi orientati all’innovazione, alo sviluppo dell’individualità e per questo abbiamo deciso di accogliere questa sfida e di affidare questo progetto ai nostri allievi.” Racconta Ariano Lubrano, Direttore dei Corsi di Design

Per la giuria è stato difficile scegliere il progetto vincente tra i 10 presentati, perché tutti i giovani designer impegnati nel Citroën Design Project hanno saputo interpretare il tema proposto con lavori creativi molto interessanti e originali.

Alla fine è stato premiato il lavoro di Francesco Tassi e Matteo Cinquetti, entrambi 22enni, parmense il primo, genovese il secondo. “Per la livrea della Citroën C3 – spiegano i due vincitori – ci siamo ispirati agli spettacolari e policromi effetti del vetro murrino, una tecnica di lavorazione che ha reso famosi ed unici i maestri veneziani a partire dal sedicesimo secolo e che oggi è una decorazione tipica della laguna veneziana. Questa decorazione non solo fa capire immediatamente che si tratta della città di Venezia ma inoltre conferisce un’energia e una vivacità alla macchina, che è propria di Citroën”.

“Sono soddisfatto che i due giovani designer abbiamo avuto l’opportunità di realizzare il progetto per una vettura. Questo progetto Citroën è stata la loro occasione di mettere in pratica tutto quello che avevano studiato e tutto quello che avevano pensato. Sono stato veramente molto colpito dalla loro capacità.” Racconta Giancarlo Alesiani, GraphicDesigner.

Contraddistinto da uno stile audace e da una decorazione assolutamente originale, ricca di colore e di allegria, dove ogni elemento grafico è unico, il progetto di Matteo e Francesco ha saputo interpretare al meglio le caratteristiche che rendono Citroën C3 un modello dallo stile immediatamente riconoscibile: colore, ottimismo, freschezza, energia.

Sono proprio queste caratteristiche che – unite al grande confort, all’offerta di tanta tecnologia utile al servizio della sicurezza e all’esclusiva ConnectedCAM Citroën TM- hanno decretato il successo sul nostro mercato di Citroën C3 sin dal lancio. Grazie alle quasi 42.000 immatricolazioni realizzate nel 2017 in Italia, Citroën C3 si è inserita nella Top5 delle berline più richieste e oltre al riconoscimento del mercato, la berlina ha ottenuto anche quello dei giornalisti italiani dell’auto, che l’hanno eletta “Auto Europa 2018”. Anche il 2018 è iniziato molto bene: nel primo bimestre infatti è stata la seconda vettura più richiesta nel segmento B berlina e la sesta vettura in assoluto più venduta in Italia.

Altro in Senza categoria

C3 R5: spettacolare debutto nel WRC2

redazione9 aprile 2018

Citroen C3 WRC: gran finale (con molta sfortuna) nel Rally di Corsica

redazione8 aprile 2018

Citroen C3 WRC al Tour de Corse: un venerdì con i botti

redazione6 aprile 2018

Pierre Budar nominato direttore di Citroën Racing: “Voglio la centesima vittoria nel WRC”

redazione26 marzo 2018

Panda Natural Power alimentata a biometano: dopo un anno tutto ok con le verifiche

redazione15 marzo 2018

Subaru al Salone di Ginevra con la VIZIV Tourer Concept

redazione13 marzo 2018

C3 WRC: nel Rally del Messico con fiducia

redazione9 marzo 2018

Qualifiche E-Prix Citta del Messico: inizio complicato per il team DS Virgin Racing.

redazione4 marzo 2018

Nuova Kona Electric: più green di così!!!

redazione28 febbraio 2018

Copyright © 2015 ABMnews.

ABMnews è iscritta nel registro della stampa presso il tribunale di lecco al n. 6/2008


Website by Artlantis Srl