Citroen

Rally di Svezia (9-12 febbraio 2017) – Giorno 1 KRIS MEEKE NEL PLOTONE DI TESTA

Rally di Svezia (9-12 febbraio 2017) – Giorno 1 KRIS MEEKE NEL PLOTONE DI TESTA

Per il secondo appuntamento della stagione, i concorrenti del Campionato del Mondo FIA Prima tappa intensa nel Rally di Svezia, con tanti cambiamenti nella top 5. Kris Meeke e Paul Nagle, nel gruppo di testa sin dalla partenza, hanno conquistato il quarto posto in classifica generale, mentre Craig Breen e Scott Martin hanno piazzato l’altra Citroën C3 WRC in ottava posizione.

– Il rally è iniziato giovedì sera, dopo un primo passaggio nella super speciale tracciata nell’ippodromo di Karlstad. Kris Meeke si è rivelato il più veloce del team Citroën, con un settimo crono.

– Tornate a Torsby per la notte nel parco chiuso, ieri le auto hanno acceso i motori di buon mattino per una prima tranche di tre speciali: Röjden, Hof-Finnskog e Svullyra, tratti ripercorsi di nuovo nel pomeriggio. La tappa si è poi conclusa con un passaggio nella speciale di Torsby.

– Kris Meeke ha iniziato bene la giornata : con il secondo tempo nella PS2, il britannico è risalito al terzo posto, mantenendo questa posizione per tutta la mattina. E’ stato poi superato da Tanak a causa di un piccolo errore nella PS5.

– Il pilota della C3 WRC n°7 ha recuperato bene in due speciali, ma non è riuscito a rimanere nel trio di testa per la perdita di gran parte dei chiodi dei pneumatici a fine giornata. E’ quindi tornato all’assistenza in quarta posizione, a 2’’1 dall’avversario che lo precede.

– Craig Breen, nono dopo la PS2, ha guadagnato ancora un posto nella speciale successiva, posizione che ha conservato fino a fine giornata nonostante un ammortizzatore rotto per un urto contro un sasso (PS4) e un testacoda (PS6).

– Giornata positiva anche per Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau, entrati nella top 10 a bordo della loro auto della generazione precedente. Con un percorso netto, il pilota francese registra un deciso miglioramento delle sue prestazioni al suo primo Rally di Svezia al volante di una WRC.

– Oggi la giornata comprende ancora sette speciali, per un totale di 125 km cronometrati.

Alla Colin’s Crest si attende qualche decina di migliaia di spettatori, per la mitica “gobba” della speciale di Vårgasen !

 

 

 

 

HANNO DETTO:

YVES MATTON, DIRETTORE DI CITROËN RACING

«Per ora possiamo ritenerci soddisfatti delle nostre tre auto nella top 10. Il ritmo è stato serrato, tutti hanno fatto qualche piccolo errore, ma abbiamo il potenziale per far buoni risultati in Svezia. Kris è in lizza per il podio, e penso che Craig abbia il potenziale per rimontare, se riesce a essere più costante. Anche Stéphane ha avuto una buona giornata, considerando la sua poca esperienza qui. ».

KRIS MEEKE

« Dopo una buona mattinata ho perso del tempo nel pomeriggio. Nella PS5 ho perso una quindicina di secondi in un muro di neve. L’auto ha perso aderenza su una gobba e tutto sommato siamo stati fortunati. Nell’ultima speciale non avevo più grip, perché buona parte dei miei chiodi si sono staccati. Ma siamo in lizza per un posto sul podio, e resto positivo. »

 

CRAIG BREEN

«Certo quella di ieri non è stata la mia giornata migliore! Per una serie di errori ho rovinato parti della carrozzeria e ho perso efficienza aerodinamica. E’ stato comunque sorprendente vedere quanto sia efficace la C3 WRC in queste condizioni. Siamo ancora in corsa, a meno di un minuto dal sesto posto. »

 

STÉPHANE LEFEBVRE

« Il bilancio della giornata di ieri è stato positivo, e penso di essere migliorato su questo fondo. In mattina ho guidato forse un po’ troppo al centro, senza osare appoggiarmi ai piccoli muri di neve a bordo strada. Nel secondo passaggio mi sono divertito un po’ di più. Vorrei attaccare per ridurre le distanze, ma questo potrebbe influire sull’efficienza. E’ necessario trovare il giusto compromesso, e siamo sulla buona strada. »

 

CLASSIFICA DOPO IL GIORNO 1

  1. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) 1:16:24.7
  2. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +28.1
  3. Tanak / Jarveoja (Ford Fiesta RS WRC) +49’’7
  4. Meeke / Nagle (Citroën C3 WRC) +51’’8
  5. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta RS WRC) +55’’7
  6. Paddon / Kennard (Hyundai i20 WRC) +1’17’’8
  7. Sordo / Marti (Hyundai i20 WRC) +1’40’’3
  8. Breen / Martin (Citroën C3 WRC) +1’54’’3
  9. Evans / Barritt (Ford Fiesta RS WRC) +3’01’’6
  10. Lefebvre / Moreau (DS 3 WRC) +3’23’’6

 

 

Citroen

Altro in Citroen

Nuovo CITROËN Berlingo: il più bello (e connesso) di sempre

redazione19 febbraio 2018

Citroën Total Abu Dhabi WRT: con le giuste motivazioni

redazione15 febbraio 2018

“CITROËN WINTERLAND TOUR”: tutta un’altra musica

redazione15 febbraio 2018

Rally di Svezia: quando il gioco si fa duro la C3 WRC incomincia a divertirsi

redazione14 febbraio 2018

Con “LITTLE BIG RACING” Citroen C3 WRC mette in moto il web

redazione13 febbraio 2018

CITROËN C3 AIRCROSS e… viaggi sicuro dappertutto!

redazione12 febbraio 2018

André Citroën: 140 anni di storia in movimento

redazione7 febbraio 2018

Citroën Unconventional Team (C.U.T.) cambia squadra ma non il gioco

redazione18 gennaio 2018

CITROËN UNCONVENTIONAL TEAM E OBEREGGEN SNOWPARK: dedicato ai freestyler

redazione16 gennaio 2018

Copyright © 2015 ABMnews.

ABMnews è iscritta nel registro della stampa presso il tribunale di lecco al n. 6/2008


Website by Artlantis Srl