Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2018

Semaforo verde per l’88° Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra!

Semaforo verde per l’88° Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra!

Il via alla partenza del prossimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra ( 8- 18 marzo 2018 al Palexpo) durante la recente riunione del Comitato Organizzatore, tenutasi all’inizio del mese di settembre 2017. In tale occasione, é stato presentato anche il manifesto dell’88.a edizione 2018, dove si richiama l’attenzione sulla parte laterale di un’auto sportiva molto performante. L’atmosfera é fondamentalmente positiva, i Costruttori rimangono fedeli alla manifestazione annuale ginevrina. Le prime informazionin sono già da ora disponibili sui canali digitali del Salone (www.gims.swiss e #GimsSwiss).

 

Il manifesto del Salone 2018 é stato presentato ai membri del Comitato Organizzatore durante la tradizionale „ Riunione Kick-Off“. All’occhio balza immediatamente lo spiritoso e smagliante colore verde „ rana „ della carrozzeria di un’auto sportiva, alcune delle cui parti si vedevano già nel manifesto dell’anno scorso ed in quello di due anni fa. Ora, nel nuovo manifesto, l’attenzione viene indirizzata soprattutto sulla carrozzeria.

 

„Il bolide sta a identificare il dinamismo dei nostri Espositori, che ogni anno presentano oltre cento novità nei campi della tecnologia, del design, della sicurezza e del confort. Inoltre, il Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra può tradizionalmente contare anche sulla partecipazione di numerosi Costruttori di auto in piccole serie. Il Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2018 si svolgerà, come da tradizione, senza eccezione alcuna „, dichiara il Direttore Generale del Salone, André Hefti.

 

Inoltre, il colore verde sta a identificare le auto ecologiche? „ No, non proprio, perché oggi questi tipi di veicoli si presentanto con etichette di tutti i colori!“ spiega sorridendo Hefti. „ Tuttavia, anche al prossimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra le auto ecologiche costituiranno uno dei temi importanti. Potremo contare di nuovo su EnergieSchweiz, come Presenting Partner, con la campagna „co2 abbassato“.

 

Anche l’Associazione dei Petrolieri permetterà di gettare uno sguardo al futuro. Per la prima volta Espositore a Ginevra, questa Associazione presenterà la stazione di servizio di domani, dove si potrà fare rifornimento anche di idrogeno.

 

Il visitatore sarà, dunque,lieto di poter disporre di una panoramica completa, dal versatile modello quotidiano attraverso la Concept Car dalla guida autonoma sino ad arrivare ai modelli più rari e lussuosi. Divertimento ed avventura non finiscono mai. Una nuova Esposizione Speciale del Costruttore di orologi e cronografi TAG Heuer farà battere più forte il cuore degli appassionati di auto da corsa e di orologi. Attraverso simulatori di guida si potrà vivere la sensazione della guida su un circuito da corsa e si potrà perfezionare un modo di guida, che consente di ridurre il consumo di carburante.

.

Numerosi ristoranti a tema permetteranno gradevoli pause gastronomiche, mentre in parecchi bar ci si potrà fermare per brevi „ soste ai box „.

 

E che cosa signfica il colore verde“ rana“ ? „Vogliamo trasmettere segnali positivi. Il colore brillante si collega all’ottimismo ed alla vitalità. Inoltre, questo colore é ben visibile in un manifesto pubblicitario, che viene esposto all’esterno nelle buie giornate invernali della fine di febbraio“, spiega Hefti.

 

Maurice Turrettini, Presidente del Salone dell’Auto, rammenta da parte sua i molteplici obiettivi della manifestazione: „Il Salone dell’Auto é un’efficace piattaforma di comunicazione, che consente ai Costruttori di richiamare su di sé l’attenzione a livello mondiale e, nello stesso tempo, di verificare l’interesse dei visitatori verso il marchio nonché verso determinati modelli e tecnologie. “ Egli assicura : „A Ginevra sia gli Espositori sia i visitatori stanno al centro dell’interesse e dell‘attenzione .“

 

Il Geneva International Motor Show si colloca a livello mondiale tra i 5 saloni top dell‘auto, che vengono riconosciuti da OICA ( Organizzazione Internazionale dei Costruttori di Auto) ed é l’unico in Europa a svolgersi con cadenza annuale. Il prestigio di questo evento é stato riconosciuto dagli Espositori, che nel 2017 hanno presentato oltre 150 anteprime mondiali ed europee, alla presenza di oltre 10.000 rappresentanti di media. All’edizione 2017, oltre 691.000 sono stati i visitatori da tutto il mondo, registrati durante gli 11 giorni di apertura al pubblico

Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2018

Altro in Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2018

Copyright © 2015 ABMnews.

ABMnews è iscritta nel registro della stampa presso il tribunale di lecco al n. 6/2008


Website by Artlantis Srl